Privacy Policy  Cookie Policy

Tutta la montagna e dintorni

beenhere Borghi e frazioni   cloud_download App & Widget

Piano dell’Urano, una leggenda della Val d’Asta

Monte Urano e il Gigante

Monte Urano e il Gigante

A circa metà strada fra il Monte Cusna e Villa Minozzo si eleva il Monte Prampa. Alla metà di questo monte vi è un piano detto Piano dell’Urano. Anticamente vi fu scoperta una grossa pietra fatta a forma di cane, sulla quale era scritto:

“Nel Piano dell’Urano c’è una pietra fatta a cane. Colui che la volterà, felice si troverà.”

Molti si provarono a voltar la pietra, ma nessuno ci riusciva da solo, perchè era troppo pesante. Un giorno un uomo, che sembrava un gigante, ci si mise con tutta la sua forza e, finalmente, riuscì a voltarla. Ma invece di un tesoro trovò scritto:

[

 

“Ora sto meglio”

Il gigante, ripensando alla fatica fatta, si infuriò talmente che, presa al mazza, spaccò la grande pietra. Meraviglia! La pietra era piena di monete d’oro. Da quel momento il gigante scomparve e della leggenda rimane solamente il Piano dell’Urano con la famosa pietra spezzata.

Questa leggenda è tratta da un vecchio scritto che ho trovato in un cassetto che non aprivo da tempo.

Gianpaolo Gebennini