Privacy Policy  Cookie Policy

Tutta la montagna e dintorni

beenhere Borghi e frazioni   cloud_download App & Widget

Le orchidee spontanee in Val d’Asta (Seconda Parte)

Le orchidee spontanee (Prima parte)

Le orchidee spontanee si possono trovare lungo i margini stradali, i tratturi brecciati e non, nei prati e pascoli incolti, nelle pinete e nei boschi di querce, in ambienti ruderali, in ambienti umidi, stagni e paludi.

Per approfondire lo studio delle orchidee andate a vedere il sito del Gruppo Italiano per la Ricerca sulle Orchidee Spontanee – G.I.R.O.S.  E’ possibile inoltre partecipare alle loro uscite in cerca di questi fiori preziosi

ORCHIDEA MAGGIORE (Orchis Purpurea)

Orchidea maggiore

Orchidea maggiore, vive nei prati e pascoli, radure, cespugli, boscaglie, bordi dei sentieri, argini dei corsi d’acqua da 0 a 1300 metri di quota. Fiorisce da aprile a giugno.

ORCHIDEA SAMBUCINA (Dactylorhiza Sambucina)

 

Orchidea Sambucina

Vive nelle praterie d’altitudine, prati, cespuglieti, boschi luminosi e radure su suolo basico o debolmente acido, tra 500 a 2000 metri. Raramente scende fino a 300 metri e sale sino ai 2300. E’ presente in tutta Italia compresa la Sicilia e anche in Corsica mentre risulta assente in Sardegna. Fiorisce da aprile fino ai primi di luglio.

ORCHIDEA MASCHIA (Orchis Mascula)

Orchidea Maschia

Vive nei prati, margini dei boschi, boschi radi, macchie, cespuglieti da 0 a 2400 metri. Nel meridione d’Italia fino a 3000 metri. Predilige soprattutto i terreni calcarei ed è presente un po’ in tutta l’Italia risultando però rara nelle zone pianeggianti. E’ comunque l‘orchidea più comune nel nostro paese. Fiorisce da aprile a giugno.

ORCHIDEA OMICIATTOLO (Orchis Simia)

Orchidea Omiciattolo

Vive nei prati, macchie, bordi delle strade, boschi radi, cespuglieti, radure su suolo per lo più calcareo da 0 a 1200 metri di quota. Presente in tutta Italia tranne in Valle d’Aosta, Puglia, Sicilia e Sardegna; nonostante questo è pianta nel complesso rara. Fiorisce da aprile a giugno.

ORCHIDEA MACCHIATA (Dactylorhiza Maculata)

Orchidea Macchiata

Vive nei prati umidi, boschi di latifoglie, radure sia in ombra che in pieno sole da 0 a 2200 metri. E’ una delle orchidee più comuni in montagna e in Italia è presente in tutte le regioni isole comprese. Fiorisce da maggio a luglio.

OFRIDE DI BERTOLONI (Ophrys Bertolonii Moretti)

Ofride di Bertoloni

Vive nelle praterie aride, pascoli sassosi, cespuglietti, garighe, bordi dei boschi radi e asciutti su suolo calcareo da 0 a 1000 metri. In Italia è presente al centro sud, in Sicilia e in Emilia Romagna, nonostante questo resta nel complesso rara. Fiorisce da marzo a giugno.

PLATANTERA VERDASTRA (Platanthera Chlorantha)

Platantera Verdastra

Vive in boschi luminosi, cespuglieti, pascoli, radure da 0 a 1800 metri su suolo indifferentemente acido o basico, asciutto o umido. E’ presente in tutta Italia tranne in Sardegna. Al meridione è più rara rispetto al nord. Fiorisce da aprile a giugno.

ORCHIDEA PIRAMIDALE (Anacamptis Pyramidalis)

Orchidea Piramidale

Vive nei prati collinari, bordi delle strade, cespuglieti, più raramente nei margini luminosi dei boschi da 0 a 1400 metri di quota. Abbastanza comune in tutta Italia, isole comprese. Fiorisce a maggio e giugno. Anche a marzo nella fascia mediterranea e talvolta fino a luglio nelle zone montuose.

BARLIA DI ROBERT (Barlia Robertiana)

Barlia di Robert

Vive in cespugli, prati, garighe, boschi termofili, scarpate, bordi delle strade da 0 a 1000 metri. Presente in Italia in tutte le regioni tranne Valle d’Aosta, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise. Nonostante l’ampio areale presenta stazioni sempre molto localizzate spesso con pochissimi esemplari. Appare comunque più frequente al sud, sulle isole, nella Liguria Occidentale e in Toscana. Fiorisce da dicembre ad aprile. E’ una delle orchidee più precoci: nelle aree mediterranee può fiorire già a dicembre.

NIDO D’UCCELLO (Neottia Nidus Avis)

Nido d'uccello

Vive in boschi freschi e ombrosi di latifoglie, soprattutto faggete, su suoli basici o neutri e ricchi di humus da 0 a 1600 metri di quota. In Italia è presente in tutte le regioni. Fiorisce da maggio a luglio.